samedi 25 janvier 2014

CROSTATA AL CACAO CON CREMA PASTICCERA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Una crostata morbida e molto golosa,resa friabile con l'aggiunta di lievito per dolci,ottima!!!!


INGREDIENTI:

200 gr di farina
80 gr di zucchero semolato
100 gr di burro morbido
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 bustina lievito per dolci 
2 cucchiai di cacao amaro
100 gr di gocce di cioccolato

PER LA CREMA PASTICCERA:

1/2 litro di latte fresco
scorza grattugiata di 1 limone
40 gr di farina
70 gr di zucchero
3 tuorli d'uovo






PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente versare la farina ed il lievito setacciati,il burro, lo zucchero, l'uovo, la vanillina e il cacao amaro. Impastare velocemente formando un panetto liscio e compatto. Avvolgere il panetto con pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.
Preparare la crema pasticcera mettendo sul fuoco  il latte in un pentolino con la scorza del limone e lasciare  sfiorare il bollore. In un altro pentolino mettere i tuorli, lo zucchero e la farina e girare il tutto con un mestolo di legno fino ad ottenere una crema liscia senza grumi.
 Una volta che il latte é pronto, versarlo nell'altro pentolino con il composto, rimetterlo sul fuoco e continuare a mescolare finché non si addenserà. Una volta pronta metterla in un recipiente basso, coprire con pellicola trasparente e lasciare che si raffreddi completamente.
Prendere il panetto e tagliare una parte che verrà messa via perché servirà per fare le strisce della crostata.
Sul tavolo di lavoro leggermente infarinato,stendere con il mattarello la frolla e una volta ottenuto uno spessore piuttosto sottile, adagiarla delicatamente su una tortiera per crostate che dovrà essere precedentemente imburrata ed infarinata. Pareggiare i bordi in eccesso. Quando la pasta é ben sistemata sulla tortiera, prendere la crema che deve essere fredda, aggiungere le gocce di cioccolato e girare con un 
cucchiaio delicatamente. Versare la crema sulla base di pasta frolla, livellarla con un cucchiaio. Terminata l'operazione prendere l'altra metà del panetto, stenderlo col mattarello e con una rotellina o un coltello ricavare delle striscioline che verranno disposti prima in modo orizzontale e poi verticale.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25/30 minuti.
Una volta cotta, sfornarla, e lasciarla raffreddare. 
Volendo si puo' cospargere con dello zucchero a velo.

jeudi 23 janvier 2014

TORTA DELLE ROSE

Questa torta davvero stupenda a vedersi, é squisitissima,morbida,soffice e delicata
 proprio come una rosa.
La preparazione non é difficile,ma deve essere eseguita scrupolosamente. 
Un bel risultato davvero,provare per credere!!!


INGREDIENTI:

500 gr di farina manitoba (in alternativa farina 0)
3 uova a temperatura ambiente
1 cucchiaino di miele
200 ml di latte tiepido
1 cubetto di lievito di birra
80 gr di zucchero semolato
100 gr di burro morbido
scorza grattuggiata di un'arancia (in alternativa fialetta aroma arancio)
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale

PER LA FARCIA:

200 gr di marmellata di albicocche o di arance
100 gr di burro morbido
100 gr di zucchero semolato
100 gr di mandorle tritate o farina di mandorle
3/4 cucchiai di panna liquida


PREPARAZIONE:

In una ciotolina sbriciolare il cubetto di lievito in un po di latte tiepido,con il cucchiaino di miele,girarlo fino a farlo sciogliere completamente.
Nella ciotola di una planetaria munita di foglia,aggiungere la farina,il lievito sciolto e il restante latte,la scorza grattugiata dell'arancia,e far girare ad una velocità media. 
Unire le uova precedentemente sbattute con una forchetta, lo zucchero, la vanillina e il pizzico del sale, e lavorare per 10/15 minuti. 
Ora munire la planetaria di gancio,continuare ad impastare ed aggiungere poco per volta il burro morbido a pezzetti fino a completo assorbimento per altri 10 minuti,ottenendo un impasto liscio ed elastico. 
Trasferire l'impasto sul tavolo da lavoro ben infarinato e lavorare l'impasto per 5 minuti,dandogli la forma di una palla.
Mettere l'impasto in una ciotola capiente,spennellare con del burro fuso, e coprirlo con pellicola trasparente lasciandolo lievitare nel forno spento con luce accesa per almeno 2 ore.
Nel frattempo preparare la farcia. Con le fruste elettriche o sempre con la planetaria munita di frusta lavorare il burro morbido con lo zucchero e montare fino ad ottenere un composto bianco e spumoso,unire in seguito la farina di mandorle,o le mandorle tritate con i cucchiai di panna liquida. Lavorarli per un paio di minuti.
Trascorso il tempo di lievitazione,il nostro impasto avrà raddoppiato il suo volume.Sempre sul piano infarinato,stendere con il mattarello e formare un rettangolo avente lati 25 x 48 con uno spessore di 2 mm.
Lavorare con un cucchiaio la marmellata fino a renderla morbida e spalmarla sulla superficie del nostro
rettangolo.Successivamente spalmare sempre su tutta la superficie, la crema di burro. Prendere la parte più
lunga sulla sinistra, e cominciare ad arrotolare delicatamente la sfoglia,fino ad ottenere un salame, e con un
coltello tagliare 12 pezzi dello spessore di 4/5 cm l'uno.
Imburrare ed infarinare una tortiera di 18 cm di diametro e porre le rose di pasta cominciando dal perimetro fino a chiudere al centro. Terminata l'operazione lasciar lievitare ancora un'altra ora sempre in forno spento con luce accesa. Prima di infornare la torta spennellarla delicatamente con un tuorlo e un goccio di panna liquida. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45/50 minuti,come sempre fare la prova stuzzicadenti per controllare la cottura. Lasciare intiepidire la torta,sformarla e cospargerla con zucchero a velo o con lamelle
di mandorle.





* é possibile farcire anche con nutella o crema pasticcera,in questo ultimo caso,abbondare con la crema per evitare che il dolce si secchi troppo :-)

GIRELLE AL CIOCCOLATO

Versione casalinga di queste ottime merendine,semplici da fare e davvero             buonissime,provatele!!!!



INGREDIENTI PER L'IMPASTO BIANCO:

3 uova
130 gr di zucchero semolato
125 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci


INGREDIENTI PER L'IMPASTO AL CACAO:

3 uova
130 gr di zucchero semolato
125 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di cacao amaro

FARCIA:

nutella q/b

200 gr di cioccolato fondente per la copertura


PREPARAZIONE:



In due ciotole separate preparate gli impasti. Dividere gli albumi dai tuorli,e con le fruste elettriche montare gli albumi con un pizzico di sale, a neve ben ferma, e metterla  da parte.
Sempre con le fruste lavorare i tuorli con lo zucchero, e poi versare la farina con la vanillina e il cucchiaino di lievito e incorporare il tutto con un mestolo di legno girando dal basso verso l'alto,aggiungere infine gli albumi montati a neve, e continuare a mescolare,ottenendo un composto liscio. Nell'altra ciotola eseguire lo stesso procedimento con l'aggiunta dei due cucchiai di cacao amaro.
In una teglia rettangolare rivestita di carta forno,versare il composto al cacao,livellarlo bene con una spatola, e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 8 minuti. Trascorso il tempo tirare fuori la teglia dal forno e versare sul composto al cacao,quello bianco sempre livellandolo con una spatola. Mettere in forno per 10/12 minuti,controllando la cottura con uno stuzzicadenti.
Una volta che il doppio pan di spagna é pronto,toglierlo dal forno, e lasciarlo raffreddare.
Bagnare un foglio di carta forno,strizzarlo e adagiarlo sulla superficie bianca,girare il pan di spagna facendo in modo che la parte al cacao sia quella sottostante. A questo punto arrotolare il pan di spagna,formando un
salame,che dovrà riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo,riprendere il pan di spagna srotolarlo delicatamente, togliendo la carta forno sempre delicatamente,e spalmare sulla superficie un velo sottile di nutella. Quindi arrotolarlo nuovamente e coprire con pellicola trasparente e lasciarlo in frigo per almeno un'oretta in modo che si solidifichi un po.
Passata un'ora,prendere il rotolo e tagliare con un coltello le girelle che devono essere piuttosto spesse.
Sciogliere a bagnomaria 200 gr di cioccolato fondente,e intingere la base della girella,lasciando asciugare
capovolta su un foglio di carta forno. Dopo che il cioccolato si sarà solidificato, le girelle sono pronte per essere gustate.






mercredi 22 janvier 2014

CIAMBELLINE MORBIDE TIPO MISTER DAY


Queste appetitose ciambelline  mi hanno stupito non solo dall'aspetto ma anche dal sapore molto simile a quelle originali. Sono semplicissime da realizzare e non hanno bisogno di molti  ingredienti.
La ricetta originale prevede l'utilizzo della farina di riso, che non ho trovato, ma che ho sostituito degnamente con della fecola di patate, e il risultato é stato davvero soddisfacente. Consiglio di provarle,sono ottime sia a merenda, che a colazione inzuppate nel latte.


INGREDIENTI PER 12 CIAMBELLINE:

4 uova intere
200 gr di margarina morbida
150 gr di zucchero  a velo + q.b. per spolverizzare
220 gr di fecola ( o farina di riso)
80 gr di farina 00
un pizzico di sale
6 gr di lievito per dolci
1 bustina di vanillina


PREPARAZIONE:

In una ciotola versare la margarina morbida 
e lo zucchero a velo, lavorarle
con le fruste elettriche a crema.
Aggiungere le uova precedentemente
 sbattute con una forchetta e versarle un po per volta nel composto continuando a mescolare.
Setacciare la farina con la fecola ed il lievito, e versarle nel composto, e in ultimo aggiungere la vanillina.
Si otterrà un impasto molto cremoso quasi come se fosse una pomata.
Imburrare ed infarinare degli stampi a ciambelline adatte per la cottura in forno,versare il composto con l'aiuto di un cucchiaio o con una sac a poche.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Le ciambelline rimarranno ben chiare.
Una volta cotte, lasciarle raffreddare, e capovolgerle su un canovaccio pulito. Spolverizzare con zucchero a velo.


dimanche 19 janvier 2014

FRAPPE

Il carnevale é arrivato quindi la ricetta del dolce fritto per eccellenza: "Le frappe" davvero buonissime che
sono state spazzolate via in poco tempo!!!




















INGREDIENTI:

500 gr di farina
50 gr di zucchero semolato
3 uova
30 gr di burro morbido
buccia grattugiata di 1 limone
un pizzico di sale
1 bicchierino di grappa (io non l'avevo,ho usato del vino bianco dolce)
olio per friggere
zucchero a velo per spolverizzare


PREPARAZIONE:

Nella spianatoia versare la farina a fontana, praticare un buco al centro e versare lo zucchero, il burro morbido,le uova, la buccia grattuguata del limone, il pizzico del sale.
Cominciare ad amalgamare tutti gli ingredienti mettendo poco per volta la farina, aggiungere in ultimo il bicchierino di grappa e continuare ad impastare. L'impasto risulterà un po grossolano all'inizio ma continuare a lavorarlo finché non diventerà liscio e compatto.
 Avvolgerlo con pellicola trasparente e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per almeno un'ora.
Trascorso il tempo di riposo,prendere l'impasto e col mattarello stendere una sfoglia il più sottile possibile, e con una rotellina ricavare delle strisce verticali.
Prendere una striscia e sempre con la rotellina ricavare dei rombi o dei quadrati, e praticare su ognuno di essi un leggero taglio centrale,questo apporterà durante la cottura più fragranza alla frappa.
Una volta ottenute tutte le frappe, friggerle in abbondante olio caldo, dovranno ottenere una bella doratura da entrambi i lati.
 Scolarle con una schiumarola e disporle su carta assorbente da cucina.
Lasciarle intiepidire leggermente, e spolverizzarle con abbondante zucchero a velo.