samedi 18 janvier 2014

CORNETTI IN PASTA BRIOCHE

Chi ama alzarsi la mattina e fare colazione con cappuccino e un bel cornetto caldo e fragrante alzi la mano!!!
Eh si il cornetto non si batte,il protagonista indiscusso della colazione italiana!!!
Io li realizzo spessissimo soprattutto nel fine settimana,adoro il profumo inebriante degli aromi che si spande in tutta la cucina,non ha prezzo!!!
Farli in casa non é difficile basta soltanto rispettare i tempi di lievitazione e il gioco é fatto!!! Una grande soddisfazione , provateli!!!




INGREDIENTI PER 16 CORNETTI:

500 gr di farina manitoba o in alternativa "0"
175 gr di zucchero semolato
180 ml di latte a temperatura ambiente
3 uova a temperatura ambiente
80 gr di burro morbido
1 cubetto di lievito di birra
1 bustina di vanillina
buccia grattuggiata di una arancia o un limone
zucchero a velo a piacere



PREPARAZIONE:

Nella ciotola di una planetaria munita di gancio versare la farina e lo zucchero e cominciare ad una velocità bassa giusto per incorporare gli ingredienti.
 Aggiungere le uova una alla volta e una volta amalgamate versare il latte tiepido dove verrà sciolto il lievito, e continuare ad impastare ad una velocità media,per finire il burro
morbido a pezzetti e la vanillina con la buccia grattuggiata dall'arancia o limone,alzare la velocità e lasciare impastare per una decina di minuti.
 L'impasto si presenterà appiccicoso ma niente paura é la consistenza che deve assumere. Lasciamo lievitare l'impasto coprendolo con della pellicola trasparente,e metterlo in forno
spento con luce accesa per almeno 3 ore.
Trascorse le 3 ore l'impasto é raddoppiato.Versare sul piano di lavoro un po di farina e con l'aiuto di una spatola staccare  l'impasto dalla ciotola,e lavorarlo un po con le mani per renderlo sodo e liscio. Aggiungere della farina se necessario.
 Terminato anche questo passaggio dividere l'impasto in due parti di uguale peso.
Col mattarello stenderlo fino a realizzare un cerchio piuttosto regolare. A questo punto con una rotellina liscia
o con un coltello affilato dividerlo in quattro e poi in otto.
Una volta ottenuti gli otto triangoli prenderli dalla parte inferiore e cominciare ad arrotolarli dandogli la
forma del cornetto. Eeguire la stessa operazione con l'altrà metà dell'impasto.
Una volta ottenuti i 16 cornetti disporli  su delle teglie rivestite con carta forno e lasciarli lievitare sempre coperti da pellicola trasparente,per almeno altre 3 ore nel forno spento con la luce accesa.
Se si decide di prepararli nel tardo pomeriggio il mio consiglio é quello di lasciarli lievitare tutta la notte come faccio io.
Forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Prima di infornare i cornetti,spennellarli in superficie con un uovo sbattuto e un goccio di latte.
 Una volta sfornati disporli su una grata da forno e spolverizzare con zucchero a velo.
L'ultima cosa da fare é quella di prepararsi un bel cappuccino e tuffarci un bel cornetto caldo caldo!!!

BUONA COLAZIONE A TUTTI :-)


*  I cornetti possono essere gustati cosi come sono o farciti con marmellata, nutella, crema , ecc....


CAKE AL CACAO E NOCCIOLE

Soffice e profumato,per chi ama una sana merenda o una colazione nutriente!!!


INGREDIENTI:

3 uova
350 gr di farina
100 gr di farina di nocciole
200 gr di zucchero
1 bicchiere di olio di semi
1 bicchiere di latte fresco
1 bustina di vanillina
40 gr di cacao amaro
 1 bustina di lievito per dolci


PREPARAZIONE:
In una ciotola capiente montare le uova con lo zucchero utilizzando delle fruste elettriche,fino a rendere il composto bello cremoso,aggiungere la farina setacciata un po per volta,la farina di nocciole, il bicchiere di olio di semi, il latte, il cacao, la vanillina e per ultimo il lievito.
Imburrare e infarinare uno stampo per cake e versare il composto.Cuocere in forno preriscaldato a 180°
gradi per 45 minuti, fare sempre la prova stuzzicadenti per vedere se é cotto.Sfornare,lasciare raffreddare e
cospargere con abbondante zucchero a velo.

BISCOTTI GOCCIOLE

Se amate come me questi biscotti e vi piace iniziare la giornata con una bella tazzona di caffellatte e queste
prelibatezze alle gocce di cioccolato,allora questa é la ricetta che fa per voi. Dire che sono buoni é poco,
sono assolutamente eccezionali,consiglio di provarli!!!


INGREDIENTI:

500 gr di farina 00
200 gr di zucchero a velo
180 gr di burro morbido
2 uova
100 gr di gocce di cioccolato
1 bustina di vanillina
1/2 cucchiaino di bicarbonato


PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente lavorare il burro morbido con lo zucchero a velo,aggiungere poi le uova, la farina, la
bustina di vanillina e il 1/2 cucchiaino di bicarbonato.
Impastare bene la frolla e una volta ottenuto un impasto liscio e sodo,aggiungere le gocce di cioccolato,
impastare ancora qualche minuto per fare in modo che le gocce di cioccolato si assorbano all'impasto.
Se questo dovesse risultare appiccicoso,aggiungere poca farina .
Una volta pronto,prendere un pezzettino di impasto e formare una pallina grande come una noce,appiattirla
con le mani e dargli la forma di una goccia. Disporre i biscotti su una teglia rivestita da carta forno, e cuocere
in forno preriscaldato a 180° gradi per 13/15 minuti.
I biscotti dovranno rimanere molto chiari e morbidi,perché diventeranno croccanti raffreddandosi.

lundi 13 janvier 2014

SOLDINO

Chi non ricorda il mitico soldino? La merendina degli anni 80 della Mulino Bianco,purtroppo introvabile  oggigiorno. 

Io l'ho realizzata e non é per niente male anzi... é super golosa!!!!






INGREDIENTI:

 5 uova
 135 gr di farina
15 gr di fecola 
125 gr di zucchero semolato
25 gr di latte fresco
una bustina di vanillina
2 cucchiaini di lievito per dolci


PER LA GLASSATURA
110 gr di zucchero semolato
30 gr di cacao amaro
75 ml di panna liquida 
4 fogli di colla di pesce 
80 ml di acqua fredda




PREPARAZIONE:


Dividere i tuorli dagli albumi,in una terrina sbattere i tuorli con lo zucchero,e con una frusta elettrica montare gli albumi a neve ben ferma.
Aggiungere nel composto di tuorli e zucchero,la farina,la fecola e i 2 cucchiaini di lievito setacciati,versandoli a pioggia,unire il latte e in ultimo gli albumi,mescolando con una spatola delicatamente dall'alto verso il basso.
Mettere il composto su una teglia rivestita di carta forno e livellare in modo uniforme.
Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per 10 minuti controllando la cottura e fare la prova stuzzicadenti per vedere se é cotto.
Sfornare la base su un canovaccio umido,lasciare raffreddare e togliere delicatamente la carta forno.Se dovesse risultare difficile basterà utilizzare un pennello da cucina e bagnarlo con acqua passandolo sulla carta forno, questo faciliterà l'operazione.
Dividere  in quadrati da 5 cm di lato.
 Una volta terminata questa preparazione preparare la glassa.
In un pentolino versare lo zucchero il cacao e la panna e portare sul fuoco mescolando fino a che il tutto risulti amalgamato.Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.
In una ciotola versare gli 80 ml di acqua fredda, e mettere i fogli di colla di pesce in ammollo per dieci minuti.Trascorsi i dieci minuti,prendere la colla di  pesce, strizzarla e versarla nel pentolino con il fuoco acceso,mescolare fino a quando non si sarà addensata.
Una volta raffreddata farcire la base di un quadrato ricoprirla con l'altra parte e poi versare la glassa fino a  ricoprire il soldino. Ricordarsi di mettere i soldini su una grata da forno,con sotto della carta stagnola, in modo da recuperare la glassa in eccesso.Lasciare riposare fino a quando la glassa non sarà solidificata,e decorare  con un soldino di cioccolato.

dimanche 12 janvier 2014

TIRAMISU ALL'ANANAS

Oggi per la felicità di mio marito ho preparato il tiramisu,un dolce che si presta ad ogni occasione,e l'ho preparato con ananas sciroppata,davvero fresco e goloso!!!



INGREDIENTI:

4 uova
250 gr di zucchero semolato
500 gr di mascarpone
savoiardi
ananas sciroppata a piacere


PREPARAZIONE:

Prendere le uova e dividere i tuorli con gli albumi che verranno messi da parte in una ciotola.
In un'altra ciotola versare i tuorli con lo zucchero e sbattere con le fruste elettriche fino ad
ottenere una crema densa. Nell'altra ciotola poi sbattere sempre con le fruste elettriche gli
albumi con un pizzico di sale,e montare a neve ben ferma,che verranno unite ai tuorli e al 
mascarpone,e mescolare con una spatola molto delicatamente per non smontare gli albumi.
In un piatto versare lo sciroppo dell'ananas che servirà per intingere i savoiardi,tagliare a 
cubetti l'ananas e metterli da parte in un altro piatto. Prendere una teglia rettangolare o 
quadrata,versare un po di crema,e disporre i savoiardi già passati nello sciroppo,disporre
i cubetti d'ananas e ricoprire con la crema. Ripetere l'operazione una seconda volta.
Decorare con altra ananas a piacere.Disporre il dolce in frigo e lasciarlo raffreddare per 
almeno 4 ore. 


* la quantità dei savoiardi dipende dalla grandezza della teglia,io ne ho utizzati una trentina!!!